News

RIPRODUZIONE DI BENI ARCHIVISTICI

Dal 29 agosto 2017 é in vigore la legge 4 agosto 2017 n. 124, che modifica l’art. 108 del Codice per i beni culturali. (cfr. circ.n.  33/2017 della Direzione generale degli Archivi):

E’ libera  la fotoriproduzione diretta da parte degli utenti dei pezzi in consultazione, in sala studio senza flash né cavalletti, svolta senza scopo lucro, per finalità di studio, ricerca, libera manifestazione del pensiero o espressione creativa, promozione della conoscenza del patrimonio culturale.

Gli addetti in sala studio vigileranno affinchè non vi siano modalità improprie della riproduzione che possano rischiare di danneggiare  i documenti.